Category Archives: Attenzione

AUTO SOSPENSIONE BLOG – BLOG AUTO SUSPENDED

Questo blog si auto sospende a causa delle decisione di Google/Blogger di dare adito alla censura.


Almeno finché non verrà ritirata la regola in questione. Altrimenti arriverà la cancellazione e migrazione presso altra piattaforma.

In sostanza Google/Blogger censurerà i blog su richiesta di singolo paesi e solo sul loro territorio. Così facendo formalmente il blog non sarà chiuso ma dove potrebbe risultar scomodo non sarà visualizzabile… Dittature come Cina e Bielorussia hanno già censure simili, ora Google/Blogger gli va incontro e da le stesse possibilità anche a paesi apparentemente più “democratici”.

BASTA!!!

This blog will self decision to suspend because of the Google / Blogger to give rise to the complaint.

At least until it is withdrawn the rule in question. Otherwise cancellation and will migrate from other platforms.

In essence, Google / Blogger blogs will censor at the request of individual countries and only in their territory. In doing so the blog will not be formally closed but where it may be uncomfortable will not be displayed Dictatorships such as China and Belarus have similar complaints, now Google / Blogger goes to meet him and gives the same opportunities to countries apparently more democratic.”

STOP!!!

Links: 
Advertisements

Legge Bavaglio?

Ultimamente pare esserci un po’ di allarmismo riguardo una nuova legge che tocca la libertà di espressione mezzo internet. Sì, allarmismo. E da quello che ho letto in giro c’è da allarmarsi molto. Moltissimo. Da quanto si legge pare basti una mail da parte di chi possa sentirsi leso da un post perché ci si trovi obbligati a cancellarlo e senza possibilità di replica. Pena una multa da 12000 euro. Il tutto bypassando qualsiasi organo di giustizia. Senza considerare il fatto che reati quali la diffamazione esistono già. La differenza sta proprio nel fatto che riguardo la diffamazione si debba passare attraverso un tribunale, quindi un processo, relativa possibilità di difesa dell’accusato e assunzione di responsabilità pubblica da parte dell’accusatore. Ora si rischia di negare una procedura regolare. Infatti ciò che mi preoccupa maggiormente non è tanto che si mini una presunta “libertà di espressione”, nessuno mi vieta di scrivere ciò che voglio, ad un ipotetico intervento semplicemente cancello il post incriminato e lo riscrivo il giorno dopo. Eventualmente su un’altra piattaforma. Il problema è che si mina il concetto stesso di democrazia, alla base della quale ci sono tre poteri ben distinti tra loro e super partes. Qui si passa oltre la magistratura. Si nega il diritto di difesa. Si profila una giustizia fai da te, simil far west in salsa padana. Se dicessi che Craxi è un tangestista, per esempio. Sua figlia si potrebbe sentir lesa e con una semplice mail intimarmi di modificare l’affermazione. E non averei possibilità di replica. Pena 12000 euro. E avrei detto una verità attestata da tribunali e giudici. Aiuto!